Inversioni di accordo e voicing

Oltre ai modificatori degli accordi e alle note di basso aggiunte, si possono usare varie funzioni per far sì che gli accordi appaiano automaticamente in una certa inversione o voicing – per esempio, la voicing cosiddetta ‘drop 2’ (abbassamento) usata comunemente nella musica jazz.

\chordmode {
  \dropNote 2 {
    c2:maj7 d:m7
  }
  \invertChords 1 d1:maj7
}

[image of music]

Diversamente dalle note di basso aggiunte mostrate in Accordi estesi e alterati, questo ha effetto solo sul modo in cui gli accordi appaiono sul rigo, e non sui nomi degli accordi scritti in lettere. Inoltre queste funzioni possono essere usate non solo in modalità accordo ma anche coi costrutti per accordo <...> spiegati in Note in un accordo.

Vedi anche

Guida alla notazione: Accordi estesi e alterati, Note in un accordo.

Frammenti: Chords.


Guida alla Notazione di LilyPond v2.25.17 (ramo di sviluppo).