2.7.3 Basso continuo

[image of music]

La notazione del basso continuo è supportata.


Introduzione al basso continuo

LilyPond supporta il basso continuo, detto anche basso numerato o cifrato:

<<
  \new Voice { \clef bass dis4 c d ais g fis}
  \new FiguredBass {
    \figuremode {
      < 6 >4 < 7\+ >8 < 6+ [_!] >
      < 6 >4 <6 5 [3+] >
      < _ >4 < 6 5/>4
    }
  }
>>

[image of music]

Il supporto per il basso continuo consiste in due parti: c’è una modalità di input, introdotta dal comando \figuremode, che accetta l’inserimento dei numeri di basso; e c’è un contesto chiamato FiguredBass che si occupa di mostrare gli oggetti BassFigure. Il basso continuo può essere mostrato anche in contesti Staff.

\figures { … } è una scorciatoia per \new FiguredBass \figuremode { … }.

Sebbene il supporto per basso continuo possa assomigliare apparentemente al supporto per accordi, è in realtà molto più semplice. La modalità \figuremode si limita a contenere i numeri e il contesto FiguredBass li stampa così come sono inseriti. Non c’è alcuna conversione in altezze.

Vedi anche

Glossario musicale: basso continuo.

Frammenti: Chords.


Inserimento del basso continuo

\figuremode permette di passare alla modalità di input per il basso continuo. Maggiori informazioni sulle diverse modalità di input si trovano in Modalità di inserimento.

In modalità basso continuo, un gruppo di numeri di basso è delimitato da < e >. La durata si inserisce dopo il >.

\new FiguredBass {
  \figuremode {
    <6 4>2
  }
}

[image of music]

Si possono usare le alterazioni (inclusi i bequadri) per modificare i gradi della scala. Si inseriscono aggiungendo + (per i diesis), - (per i bemolli) o ! (per i bequadri) dopo il numero. Per le doppie alterazioni il modificatore va applicato due volte. Per modificare il terzo grado il numero di solito viene omesso e ciò si può fare usando _ al posto del numero.

\figures {
  <7! 6+ 4-> <5++> <3--> < _+ > < 7 _!>
}

[image of music]

Si possono indicare gradi aumentati e diminuiti:

\figures {
  <6\+ 5/> <7/>
}

[image of music]

Si può creare una barra inversa che taglia il numero (usata comunemente per i sesti gradi alzati):

\figures {
  <6> <6\\>
}

[image of music]

I numeri possono essere racchiusi da parentesi:

\figures {
  <[12] 8 [6  4]>
}

[image of music]

Si può inserire come numero qualsiasi testo di tipo markup:

\figures {
  <\markup { \tiny \number 6 \super (1) } 5>
}

[image of music]

Si possono usare linee di continuazione per indicare numeri ripetuti:

<<
  {
    \clef bass
    e4 d c b,
    e4 d c b,
  }
  \figures {
    \bassFigureExtendersOn
    <6 4>4 <6 3> <7 3> <7 3>
    \bassFigureExtendersOff
    <6 4>4 <6 3> <7 3> <7 3>
  }
>>

[image of music]

In questo caso, le linee di estensione sostituiscono i numeri esistenti, a meno che le linee di continuazione non siano state terminate esplicitamente.

<<
  \figures {
    \bassFigureExtendersOn
    <6 4>4 <6 4> <6\! 4\!> <6 4>
  }
  {
    \clef bass
    d4 d c c
  }
>>

[image of music]

La seguente tabella riassume i modificatori del numero disponibili.

ModificatoreScopoEsempio
+, -, !Alterazioni

[image of music]

\+, /Gradi aumentati e diminuiti

[image of music]

\\Sesto grado alzato

[image of music]

\!Fine della linea di continuazione

[image of music]

Comandi predefiniti

\bassFigureExtendersOn, \bassFigureExtendersOff.

Frammenti di codice selezionati

Cambiare la posizione delle alterazioni del basso continuo

Le alterazioni e i segni più possono apparire prima o dopo i numeri, a seconda delle proprietà figuredBassAlterationDirection e figuredBassPlusDirection.

\figures {
  <6\+> <5+> <6 4-> r
  \set figuredBassAlterationDirection = #RIGHT
  <6\+> <5+> <6 4-> r
  \set figuredBassPlusDirection = #RIGHT
  <6\+> <5+> <6 4-> r
  \set figuredBassAlterationDirection = #LEFT
  <6\+> <5+> <6 4-> r
}

[image of music]

Vedi anche

Frammenti: Chords.

Guida al funzionamento interno: BassFigure, BassFigureAlignment, BassFigureLine, BassFigureBracket, BassFigureContinuation, FiguredBass.


Visualizzazione del basso continuo

Il basso continuo può essere visualizzato usando il contesto FiguredBass o la maggior parte dei contesti del rigo.

Se visualizzato in un contesto FiguredBass, la posizione verticale dei numeri è independente dalle note del rigo.

<<
  \relative {
    c''4 c'8 r8 c,4 c'
  }
  \new FiguredBass {
    \figuremode {
      <4>4 <10 6>8 s8
      <6 4>4 <6 4>
    }
  }
>>

[image of music]

Nell’esempio precedente, il contesto FiguredBass deve essere istanziato esplicitamente per evitare la creazione di un secondo rigo (vuoto).

Il basso continuo può anche essere aggiunto direttamente ai contesti Staff. In questo caso la posizione verticale dei numeri è regolata automaticamente.

<<
  \new Staff = "mioRigo"
  \figuremode {
    <4>4 <10 6>8 s8
    <6 4>4 <6 4>
  }
  %% Inserire le note nello stesso rigo dei numeri di basso
  \context Staff = "mioRigo"
  {
    \clef bass
    c4 c'8 r8 c4 c'
  }
>>

[image of music]

Se aggiunto in un contesto Staff, il basso continuo può essere visualizzato sopra o sotto il rigo.

<<
  \new Staff = "mioRigo"
  \figuremode {
    <4>4 <10 6>8 s8
    \bassFigureStaffAlignmentDown
    <6 4>4 <6 4>
  }
  %% Inserire le note nello stesso rigo dei numeri di basso
  \context Staff = "mioRigo"
  {
    \clef bass
    c4 c'8 r8 c4 c'
  }
>>

[image of music]

Comandi predefiniti

\bassFigureStaffAlignmentDown, \bassFigureStaffAlignmentUp, \bassFigureStaffAlignmentNeutral.

Vedi anche

Frammenti: Chords.

Guida al funzionamento interno: BassFigure, BassFigureAlignment, BassFigureLine, BassFigureBracket, BassFigureContinuation, FiguredBass.

Problemi noti e avvertimenti

Per assicurarsi che le linee di continuazione funzionino correttamente, è più sicuro usare lo stesso ritmo nella linea dei numeri e nella linea dei bassi.

<<
  {
    \clef bass
    \repeat unfold 4 { f16. g32 } f8. es16 d8 es
  }
  \figures {
    \bassFigureExtendersOn
    % Qui gli estensori sono corretti, perché hanno lo stesso ritmo del basso
    \repeat unfold 4 { <6 4->16. <6 4->32 }
    <5>8. r16 <6>8 <6\! 5->
  }
>>
<<
  {
    \clef bass
    \repeat unfold 4 { f16. g32 } f8. es16 d8 es
  }
  \figures {
    \bassFigureExtendersOn
    % Qui gli estensori non sono corretti, anche se il tempo è lo stesso
    <6 4->4 <6 4->4
    <5>8. r16 <6>8 <6\! 5->
  }
>>

[image of music]


LilyPond — Guida alla Notazione v2.23.10 (ramo di sviluppo).