3.1.4 Nomi dei file di output

LilyPond permette di decidere quali nomi di file debbano essere usati dai vari backend quando questi generano i file di output.

Nella sezione precedente abbiamo visto come LilyPond prevenga i conflitti di nome quando genera molti file di output da un singolo file sorgente. È possibile anche specificare un proprio suffisso per ogni blocco \book. Quindi si possono, per esempio, generare file chiamati ‘ottominiature-Romanza.pdf’, ‘ottominiature-Minuetto.pdf’ e ‘ottominiature-Notturno.pdf’ aggiungendo una dichiarazione \bookOutputSuffix all’interno di ogni blocco \book.

\book {
  \bookOutputSuffix "Romanza"
  \score { … }
  \paper { … }
}
\book {
  \bookOutputSuffix "Minuetto"
  \score { … }
  \paper { … }
}
\book {
  \bookOutputSuffix "Notturno"
  \score { … }
  \paper { … }
}

È possibile anche specificare un diverso nome del file di output per ciascun blocco book, tramite le dichiarazioni \bookOutputName

\book {
  \bookOutputName "Romanza"
  \score { … }
  \paper { … }
}
\book {
  \bookOutputName "Minuetto"
  \score { … }
  \paper { … }
}
\book {
  \bookOutputName "Notturno"
  \score { … }
  \paper { … }
}

Questo file produrrà i seguenti file di output:


LilyPond — Guida alla Notazione v2.23.4 (ramo di sviluppo).