3.1.4 Struttura dell’inserimento note

L’inserimento di una nota in LilyPond consiste in un’altezza, seguita da una durata, seguita facoltativamente da uno o più ‘post-eventi’. I post-eventi di LilyPond aggiungono elementi quali le articolazioni, le diteggiature, i numeri di corda, le legature di portamento e di valore e il testo esplicativo.

L’altezza può essere definita esplicitamente usando il linguaggio di input corrente di LilyPond, come è descritto in Nomi delle note in altre lingue. L’altezza può essere omessa. Quando viene omessa, l’altezza di una nota corrente sarà identica all’altezza della nota precedente nel file di input, vedi Durata. Attenzione, né rs sono un’altezza.

La durata è composta da un numero e eventualmente da uno o più punti. Se una durata non è definita esplicitamente, la durata di una nota corrente sarà identica alla durata della nota, accordo, pausa o pausa spaziatrice precedenti, vedi Durata.

I post-eventi seguono la nota alla quale sono collegati. Supponiamo di voler scrivere un Do di un ottavo con diteggiatura 1, articolazione tenuto, una legatura di portamento e una legatura di valore che iniziano con la nota e un’annotazione testuale. Ciò si può ottenere nel modo seguente:

{ c'8-1--(~^\markup{"text annotation"} c' d') }

[image of music]

Vedi anche

Manuale di apprendimento: Legature di valore e di portamento, Articolazioni e dinamiche, Aggiungere il testo.

Guida alla notazione: Altezze, Ritmi, Segni di espressione.


LilyPond — Manuale di apprendimento v2.22.1 (ramo stabile).